I NOSTRI CORSI

La formazione per Terra! è uno strumento di inclusione, di crescita, di rispetto reciproco. 

Ecco perché, abbiamo dato vita a uno spazio dove potrai approfondire temi che ti interessano, conoscere argomenti nuovi o ascoltare esperti e ricercatori, che studiano l'agricoltura ecologica, i cambiamenti climatici, le filiere etiche.

Per noi lo scambio dei saperi è un momento di grande arricchimento, per poter costruire insieme percorsi di consapevolezza e di azione politica.

Agricoltura organica

Agricoltura organica

L'agricoltura organica e rigenerativa come strumento di reddito e di contrastro alla crisi climatica In questa lezione della Scuola della Terra, Matteo Mancini, Coordinatore tecnico di DeaFal affronta i diversi ambiti che afferiscono all’AOR (agricoltura organica e rigenerativa) e i principi su cui si basa. Durante la formazione Matteo Mancini appronfondisce l'argomento a partire da come tutelare il suolo, il vero motore della produzione agricola, a come trasformare gli scarti in risorse con un corretto compostaggio. Verranno approdonditi anche temi come le tecniche fondamentali ad esempio i sovesci e il pascolamento rigenerativo come strumento di reddito e rigenerazione dei terreni.

Docente: Matteo Mancini

Gratuito

MAGGIORI INFORMAZIONI
BRF e altre tecniche

BRF e altre tecniche

La fertilità del suolo tramite BRF e simili In questa lezione elaborata per gli studenti e el studentesse dalla Scuola della Terra, Philippe Lemoussu fornisce una panoramica sulla tecnica del BRF. La tecnica del BRF rientra tra le tecniche di fertilizzazione a base di legno. La sigla viene da Bois Rameal Fragmenté. Ossia cippato di rami. Questo approccio si rifà, in modo estremamente accelerato, al processo naturale che avviene in foresta. Oltre alle foglie che cadono ogni autunno e che nutrono un enorme quantità di  microorganismi, il suolo accoglie continuamente dei rami spesso piccoli, meno frequentemente grossi, e ancora meno frequentemente alberi interi. Tutto questo legno è composto principalmente di cellulosa e di lignina. La lignina è una macromolecola estremamente pesante complessa e ricca di energia che pochi esseri viventi sono in grado di decomporre. I principali lavoratori in questo campo sono i funghi. Dare da mangiare ai funghi vuol dire sviluppare intere praterie microscopiche che nutrono infiniti microorganismi e vuol dire anche sviluppare una rete “internet” delle piante che riescono non solo a scambiarsi informazioni ma anche a scambiarsi sostanze nutrienti.  Il Brf è uno dei modi per raggiungere questo obiettivo.

Docente: Philippe Lemoussu

Gratuito

MAGGIORI INFORMAZIONI
Food policy e attivismo

Food policy e attivismo

In questo incontro Andrea Calori, presidente di EStà, e Francesco Panié, campaigner di Terra!, si confrontano sul tema delle politiche alimentari, portando i due esempi delle città di Roma e Milano. Oggi la metà della popolazione mondiale vive nei grandi centri urbani e nel 2050 questo numero salirà a due terzi. Gli enti locali devono attrezzarsi fin da oggi per affrontare l'afflusso di nuove bocche da sfamare e devono farlo con una politica del cibo sostenibile, che metta in connessione la città con le sue campagne e i suoi agricoltori. Per questo, molte metropoli del mondo hanno già avviato delle strategie alimentari per affrontare il tema del cibo in città. "Una Food Policy per Roma" è anche un percorso partecipato che Terra! ha condiviso con oltre 50 organizzazioni e singoli individui che rappresentano il mondo della ricerca, della produzione e della società civile attivo sui temi dell'agricoltura, del cibo e della solidarietà nella capitale. Questo percorso è confluito in un comitato promotore per la Food Policy di Roma, organismo che ha sposato una serie di proposte chiave da cui partire per spingere le istituzioni a lavorare organicamente sul tema. Incontro registrato il 13 aprile 2022, nell'ambito del ciclo di formazione per attiviste e attivisti Terrestri.

Gratuito

MAGGIORI INFORMAZIONI
Diversità agricola

Diversità agricola

Il cibo che salva la Terra è una serie di quattro incontri online  per parlare di cibo e clima con chi giornalmente cambia le filiere con il proprio lavoro.  Gli incontri sono stati registrati tra il 29 novembre e il 20 dicembre 2022. In questo incontro conosciamo da vicino il lavoro di Ilena e Roberto, che dal 2016 a Nicorvo, provincia di Pavia, gestiscono Cascina Bosco Fornasara e coltivano riso, miglio, fagioli, piselli, avena e grano saraceno. Qui, su oltre 40 ettari, con pazienza e tenacia, hanno deciso di convertire all'agricoltura rigenerativa e biologica i terreni di famiglia, ricreando un ambiente sano per le colture e la fauna, anche attraverso la piantumazione siepi e filari e la minima lavorazione. Se hai domande per loro usa la discussione su Facefood e interagisci con Ilena e Roberto: https://facefood.associazioneterra.it/focus-group/  

Gratuito

MAGGIORI INFORMAZIONI

? Preferenze Cookies